Notizie e aggiornamenti

sul mondo della nostra organizzazione

Malala inaugura una scuola per le ragazze siriane

La giovane attivista pakistana ha inaugurato, per il suo 18° compleanno, una scuola in Libano per le giovani rifugiate siriane. Questo scuola è stata finanziata grazie al Malala Fund, l’organizzazione non profit di Yousafzai che supporta i progetti per l’istruzione nelle piccole comunità. L’istituto ospiterà piu di 200 ragazze siriane nella regione di Beeka Valley, ad est del Libano vicino al confine con la Siria.

Questo fondo fornirà un finanziamento al partner locale, la ONG KAYANY Foundation, per poter offrire la possibilità di studiare e ottenere il diploma a ragazze dai 14 ai 18 anni. Grazie a questo progetto le oltre 200 ragazze siriane potranno ottenere il diploma o la laurea attraverso il Ministero dell’istruzione libanese o il corrispettivo siriano. Inoltre per le persone che non potranno seguire i 4 anni di corso per il diploma, sono previsti dei corsi di professionali che le aiuteranno a trovare lavoro e guadagnare il loro stipendio.

Malala con le ragazze siriane. Fonte mintpress news

Malala con le ragazze siriane. Fonte: mintpress news

Il nostro augurio quindi è che sempre piu persone si uniscano a questa battaglia e sostengano l’istruzione femminile, per loro e per le ragazze di tutto il mondo. Perché l’istruzione deve essere un diritto per tutti, non un privilegio per pochi.

“ll coraggio e la  dedizione delle ragazze siriane nel continuare ad andare a scuola in simili condizioni è d’ispirazione per le persone di tutto il mondo ed è nostro dovere sostenerle”. Malala

A cura di: Margherita di Clemente