Notizie e aggiornamenti

sul mondo della nostra organizzazione

I primi risultati delle 89 scuole statali gestite da TCF

Diversi i traguardi raggiunti da TCF nella gestione delle 89 scuole statali ricevute in “affidamento” dal governo pakistano a marzo 2016.Tutto questo ancora una volta possibile grazie al #TCFModel, il modello di successo pluripremiato a livello internazionale e grazie alla generosità dei sostenitori di TCF nel mondo e qui in Italia.

Ad oggi, molti sono stati gli interventi per trasformare le “scuole fantasma” presenti in tutto il territorio pakistano in strutture idonee per l’insegnamento, sia dal punto di vista edilizio sia da quello organizzativo, seguendo il consolidato modello di TCF.

Uno dei più importanti sviluppi arriva dalle 79 scuole situate nello stato del Punjab, che fanno parte dell’accordo raggiunto con la Punjab Education Foundation (PEF). A seguito dei sopralluoghi effettuati dai tecnici di TCF, il primo intervento ha avuto come obiettivo la messa in sicurezza degli edifici, grazie alla ristrutturazione delle aule e dei servizi igienici. Le 79 scuole erano inoltre sprovviste di arredi e i bambini erano costretti a sedersi per terra a seguire le lezioni. Pertanto un altro intervento ha riguardato l’arredo affinché le stanze spoglie potessero diventare delle vere e proprie aule scolastiche. Ad oggi sono state completamente ristrutturate 57 scuole.

Un altro importante aspetto riguarda il corpo insegnanti. TCF ha sempre considerato i docenti la colonna portante del sistema scolastico. Il Dipartimento delle Risorse Umane di TCF ha selezionato le insegnanti dalle comunità locali, forte della convinzione che proprio i membri delle comunità stesse possano essere gli ambasciatori più influenti per portare i bambini a scuola e a far acquisire sicurezza alle comunità.
Da marzo 2016, TCF ha assunto 609 donne tra insegnanti e presidi. Le insegnanti hanno dovuto partecipare ad un corso di formazione di 50 ore per quanto riguarda metodologie e tecniche pedagogiche, mentre le presidi hanno ricevuto una formazione di 25 ore su politiche e procedure del modello TCF.
Al contempo, le stesse insegnanti e presidi arruolate da TCF si sono impegnate per aumentare il numero degli iscritti, andando a trovare in prima persona le famiglie e far iscrivere più bambini possibile a scuola. Attualmente le iscrizioni sono aumentate da una media di 47 fino a 117 allievi per complesso scolastico.


Si è riscontrata una risposta sorprendente da parte delle comunità in cui sono situate le scuole. I genitori sono spinti a portare i loro figli a scuola per il semplice fatto che le insegnanti sono presenti tutti i giorni e le lezioni si succedono regolari. Al loro ingresso vedono una scuola pienamente funzionante e un’amministrazione efficiente che permette loro di ottenere con facilità informazioni e consigli.
Quando TCF è subentrata, infatti, molti alunni erano iscritti solo sulla carta, mentre le scuole erano deserte e le classi non erano (quasi per niente) ammobiliate. Questo scoraggiava i genitori dal mandare i figli a lezione. Grazie all’intervento di TCF, mirato e appropriato, le iscrizioni sono aumentate, come anche la frequenza, a riprova del successo e dell’efficienza del “modello TCF“.

Tutto questo è possibile anche grazie al sostegno dei soci e dei donatori di Italian Friends of TCF! Ogni aiuto è prezioso, aiutaci anche tu a donare “nuova vita” a queste scuole e a far brillare il futuro di centinaia di bambini e bambine grazie a un’educazione laica, di qualità e accessibile anche ai più umili e svantaggiati.