Storie di successo

Scuola Programma Aagahi
Protagonista Razia Bibi

L’alba di un nuovo giorno

Razia Bibi è una donna di mezza età che da bambina non ha avuto la possibilità di ricevere un’educazione formale. La sua vita procedeva tranquilla tra matrimonio e cura della famiglia. Poi uno sfortunato evento colpì la sua esistenza quando suo marito perse la vita in un tragico e improvviso incidente. Da allora, Razia ha dovuto crescere i suoi figli da sola. Affrontare le spese per educare e mantenere i suoi figli, e per gestire la casa, le ha fatto capire che se avesse avuto un’istruzione avrebbe potuto provvedere meglio ai suoi bimbi, rimpiangendo di non aver mai potuto studiare.

“Per tutta la mia vita ho desiderato andare a scuola… per imparare a leggere e a scrivere”, ci ha detto Razia. Quando ha saputo del programma “Aagahi”*, Razia era elettrizzata all’idea di parteciparvi. Il programma le ha dato molto in termini di consapevolezza sotto diversi aspetti, facendole fare un vero e proprio cambiamento, di cui è consapevole lei stessa. Per prima cosa, Razia ora può controllare i compiti dei propri figli, gli può aiutare a capire concetti complessi e quando devono prepararsi per le verifiche o gli esami. Inoltre, ora sa leggere e capire gli articoli di giornale e riesce a gestire meglio le spese domestiche. Prendere parte al programma “Aagahi” è stato per Razia una vera a propria rivelazione. Sente che può guardare la vita con uno sguardo nuovo, e affrontare qualsiasi ostacolo le si ponga davanti. “Ora so leggere le istruzioni, le prescrizioni mediche e i segnali stradali. E’ come se adesso potessi veramente vedere tutto quello che c’è intorno a me”, aggiunge Razia con un grande sorriso.

*Il programma di alfabetizzazione rivolto ai genitori dei bambini che frequentano le scuole TCF.

 

Traduzione a cura di Irene Giovannetti