Storie di successo

Sognare la Luna e raggiungerla

La 16enne Aiman Fatima è sempre stata ambiziosa .

Si ricorda quando a 11 anni arrivò 5° nei suoi esami di fine anno a scuola. I suoi punteggi erano sopra la media ma Aiman non era affatto soddisfatta. Si ripromise di essere la prima della classe l’anno seguente, e iniziò a studiare di più. Un paio di anni dopo, Aiman è una degli studenti con i risultati migliori nella scuola di Saudabad, a Karachi. È stata la prima della classe per tre anni consecutivi e si è aggiudicata il massimo dei voti agli esami dell’ultimo anno.

Inoltre, Aiman ha vinto una prestigiosa borsa di studio per un diploma International Baccalaureate (IB) in Norvegia, presso il United World College – una prestigiosa rete globale di 15 scuole e collegi. Il suo obiettivo è di specializzarsi in fisica per poter diventare un’astronauta.

Ma la vita non è stata sempre così facile per Aiman. A sei mesi di età, il suo padre naturale ha abbandonato la madre, Aiman e sua sorella. La madre ha faticato per molti anni prima di riuscire a sposarsi con il suo attuale patrigno, che ha dato a Aiman e a sua sorella tutto l’amore che non avevano mai ricevuto dal loro padre. Purtroppo la famiglia, che è in affitto in una piccola casa nel quartiere di Moeenabad a Malir, non riusciva ad arrivare a fine mese con un solo stipendio. Poco dopo la nascita della sorellina di Aiman, i genitori sono stati costretti togliere Aiman dalla costosa scuola privata della zona per poter risparmiare.

Quell’anno, una scuola di TCF era stata inaugurata nella vicina Saudabad, con delle tasse di iscrizione proporzionate al reddito, perfetto per famiglie povere come quella di Aiman.  Quindi, la famiglia decise di visitare la scuola  e rimasero sorpresi dal campus ben attrezzato e dai docenti cortesi e perciò decisero fare richiesta di iscrizione e Aiman venne subito accettata, con una borsa di studio. Inizialmente le spese erano molto basse ma, quando Aiman e sua sorella arrivarono all’8° anno, frequentavano la scuola gratis in quanto l’insegnate di Aiman si era offerto di coprire le loro  restanti spese.

Al 7° anno, Aiman fu spinta dalla sua professoressa di scienze a studiare fisica. Si innamorò del suo libro di testo e, rimanendo colpita dalle descrizioni della galassia, decise di voler diventare un’astronauta per andare sulla Luna e vedere la Terra dallo spazio..

Dopo gli esami annuali, l’ufficio centrale di TCF invitò gli studenti con i migliori risultati ad una sessione informativa riguardo le borse di studio fornite United World College. Con l’incoraggiamento della sua famiglia, Aiman decise di fare domanda e, dopo alcuni mesi, ricevette una telefonata in cui la si informò dell’ammissione. La famiglia fu estremamente felice del risultato ma triste per l’imminente partenza della figlia.

Il viaggio non è l’unica novità per Aiman. Sarà anche la prima donna nella sua famiglia ad andare ad una scuola superiore in quanto né sua madre né sua sorella hanno avuto l’opportunità di proseguire gli studi oltre il 10° anno di scuola. Dopo aver completato il suo diploma IB, Aiman vuole continuare a studiare in Norvegia per poi ritornare a casa.

“Ritornerò a casa per sostenere il mio paese  e me stessa” afferma la giovane donna.

Aiman vuole anche diventare una portavoce del diritto all’educazione, che considera essere l’unica soluzione sicura per il progresso del Pakistan. Ciò che la preoccupa maggiormente è l’assenza di sufficienti strutture formative per una popolazione in rapida crescita e che il Pakistan rischi di rimanere troppo arretrato – e l’unica soluzione è di rendere l’educazione accessibile ad ogni bambino, a prescindere dalle sue possibilità economiche.

“Come la mia famiglia, ce ne sono tantissime che non possono permettersi di mandare i propri figli a scuola. Quando sarò in grado di aiutare le persone come noi, farò del mio meglio per aiutarli nel loro percorso di studi” afferma la ragazza.

Questi sono i sogni di una sedicenne, la cui educazione le ha dato la sicurezza di credere che tutto è possibile, grazie a TCF.

Fonte: https://amarbail.com/2016/09/21/after-scoring-big-at-home-aspiring-astronaut-gets-a-chance-to-pursue-her-dream-abroad/