Notizie e aggiornamenti

sul mondo della nostra organizzazione

TCF e il World Teacher’s Day: la storia di Shakila

Come già sapete, questa settimana si celebra la Giornata Mondiale dell’ Insegnante, figura che TCF ha molto a cuore. Per questo vi invitiamo a immergervi nella lettura della coinvolgente storia di Shakila: eccola!

Lo spirito incrollabile di Shakila

Shakila è nata in una famiglia in cui l’educazione  è sempre stata un sogno irraggiungibile.  Rimasta orfana da bambina,  Shakila ha vissuto coi parenti una vita dura, dove assicurarsi le necessità primarie era una battaglia continua. “Dopo la scomparsa dei nostri genitori, io e le mie due sorelle sapevamo che avremmo dovuto andare avanti con le nostre vite”,  riflette.

Shakila è infatti riuscita a trovare un lavoro: inizialmente presso una scuola statale per 500 rupie al mese (meno di 4€), ma ora è entrata nella squadra di TCF e insegna al Campus Ms. Haseena Raja, in Punjab. “ Lavoro come insegnante di educazione fisica. Amo il mio lavoro perché le persone mi guardano con ammirazione e si affidano a me se hanno bisogno di consigli. TCF ha reso la mia vita dignitosa” racconta con un sorriso smagliante.

Ora Shakila è mamma di due bambini e di una bambina che studiano nello stesso Campus. “Finalmente possiamo vivere una vita stabile, grazie anche all’aiuto di mio marito, che approva il mio lavoro e il fatto che questo possa garantire una vita migliore ai miei figli” , aggiunge.

Oltre ad impegnarsi nel lavoro, Shakila sta proseguendo i suoi studi con un Master sulla religione Islamica e una Laurea in Scienze dell’Educazione. Il suo sogno è di dare ai suoi bambini la migliore educazione possibile, e di non fare mancare loro quell’infanzia che lei non ha potuto avere.