Notizie e aggiornamenti

sul mondo della nostra organizzazione
East meets West 17/5 Poldi Pezzoli

EAST MEETS WEST | Museo Poldi Pezzoli

Milano guarda all’Oriente e in particolare al Pakistan e Italian Friends of The Citizens Foundation TCF (IFTCF) con il sostegno di Banco BPM, presenta l’incontro

EAST MEETS WEST, giovedì 17 maggio
Museo Poldi Pezzoli | Via Manzoni 12, Milano

in attesa di Art for Education: Artisti Contemporanei dal Pakistan, la prima mostra collettiva di arte contemporanea pakistana in Italia, che avrà luogo a Milano nell’autunno 2018.

L’incontro EAST MEETS WEST, con la moderazione di Matteo Bergamini, Direttore Exibart, è dedicato alla residenza artistica dei vincitori del Concorso “Artisti Emergenti Pakistani” – Amber Hammad, Mahbub Jokhio e Unum Babar & Matt Kushan – che saranno ospitati dal 9 al 19 maggio a Villa Poggio Verde a Barzanò (LC), e saranno guidati in questa esperienza da quattro mentor d’eccezione: gli artisti italiani Letizia Cariello, Cesare Pietroiusti e Tobia Ravà.

Ingresso libero su prenotazione scrivendo a
admin@italianfriends-tcf.org

L’obiettivo principale della residenza è quello di instaurare un dialogo interculturale e di riflettere sul ruolo e l’importanza dell’educazione nell’arte e dell’arte nell’educazione nel senso più ampio possibile che questi due concetti possono avere. Gli stessi temi verranno affrontati in occasione dell’incontro al Museo Poldi Pezzoli e sono il fil rouge che ha guidato l’intero progetto Art for Education, nato proprio per sostenere, attraverso il linguaggio universale dell’arte, l’istruzione femminile, laica e di qualità di The Citizens Foundation in Pakistan.

Gli artisti Amber Hammad, Mahbub Jokhio, Unum Babar & Matt Kushan saranno invitati a sviluppare e creare durante la residenza un’opera ciascuno, che sarà esposta in occasione della mostra autunnale. Tutti gli artisti partecipanti ad Art for Education: Artisti Contemporanei dal Pakistan, affermati ed emergenti, hanno donato a IFTCF le opere esposte in mostra, che saranno messe all’asta e i proventi realizzati dalla vendita saranno devoluti a favore di TCF.

L’incontro East meets West sarà per i giovani artisti pakistani l’occasione di raccontare le proprie scelte artistiche, il proprio stile e il modo con cui si confrontano con la società contemporanea pakistana da un lato e con la cultura occidentale dall’altro, dialogando appunto con gli artisti mentor italiani che li hanno accompagnati nel percorso della residenza. L’incontro darà anche l’opportunità di vedere esposte le tre opere d’arte che hanno vinto il Concorso “Artisti Emergenti Pakistani” in uno speciale allestimento a cura di Rosa Cascone.

In Pakistan attraverso l’espressione artistica in tutte le sue forme vengono affrontati temi politici e religiosi altrimenti tabù. L’arte pakistana contemporanea è un’arte fortemente simbolica e concettuale, che rispecchia e sottintende le contraddizioni della società attuale. È rivoluzionaria perché sa parlare sottovoce ma in maniera potente, si proietta oltre i confini celebrando le proprie tradizioni, conserva idealismo e passione, nonostante una realtà talvolta drammatica.

Italian Friends of TCF ha scelto l’arte per favorire la conoscenza di un Paese, il Pakistan, la cui ricchezza culturale e il fermento sociale sono ancora poco noti in Italia e per sostenere The Citizens Foundation TCF un’organizzazione pakistana non governativa, laica e senza scopo di lucro, fondata nel 1995 da un gruppo di professionisti e imprenditori illuminati del paese. Fin dalle sue origini, TCF ha promosso l’istruzione femminile di qualità e oggi offre l’opportunità di studiare anche alle ragazze più svantaggiate delle regioni remote del paese. Grazie al costante impegno dei suoi promotori e a un’organizzazione consolidata in 23 anni di attività, TCF ha formato un corpo docente esclusivamente femminile, raggruppa in 1.482 scuole ben 220.000 allievi, equamente suddivisi tra maschi e femmine, in un paese dove l’analfabetismo è ancora dilagante.

A conferma del riconoscimento di cui TCF gode in Pakistan, la residenza artistica vede come partner PIA Pakistan International Airlines, la compagnia di bandiera del Paese, che da sempre promuove l’arte e la cultura in Pakistan e che ha offerto il viaggio aereo in Italia ai quattro artisti pakistani emergenti.

Si ringrazia la Collezione Giuseppe Iannaccone per la collaborazione al progetto.

Al termine dell’incontro verrà offerto un aperitivo da Pietro Leemann, chef stellato del ristorante Joia e sostenitore delle scuole di TCF in Pakistan.

UFFICIO STAMPA
Maria Chiara Salvanelli
Mob. +39 333 4580190 – Email mariachiara@salvanelli.it

Scarica il comunicato stampa (pdf)
Scarica la locandina (pdf)

East meets West Sponsors&Partners